< meta name="robots" content="noimageindex" >

Se ti stai chiedendo quale sia il miglior plugin seo per wordpress, potresti essere nel posto giusto 😀
In realtà in questo articolo non ti parlerò di un solo plugin seo wordpress, ma farò una piccola carrellata di quelli che io reputo i migliori plugin seo wordpress e ti dirò alla fine quale utilizzo io per i miei contenuti 🙂

Inoltre ti suggerisco, se non l’hai ancora fatto, di leggere l’articolo come diventare seo nel quale ti descrivo passo-passo uno dei migliori corsi online inerenti il posizionamento nei motori di ricerca.

diventa mago della SEO

Ricordati che la SEO è sostanzialmente una fonte di traffico, la più pulita in assoluto 🙂
Dunque ti suggerisco di leggere anche come aprire un blog e guadagnare e l’elenco dei metodi più utilizzati per monetizzare il tuo blog.
Se invece hai bisogno di un tema wordpress professionale, ti suggerisco di vedere quale è secondo me il miglior tema wordpress professionale.

Bene, fatta questa premessa mettiamoci comodi e vediamo come rendere il tuo blog pronto per la SEO con il plugin giusto 😉

Miglior plugin seo per wordpress: facciamo una piccola premessa

Prima di vedere quali sono i miglior plugin seo, è bene capire COSA è la SEO 🙂
SEO è un acronimo che sta per Search Engine Optimization ed è il processo di aumento della visibilità online di un blog o di un sito web con i motori di ricerca. Il nostro riferimento sarà Google, ma vale anche per altri motori come Bing, Yahoo, ecc.

Questo processo è molto complesso per due ordini di motivi:

  1. Nessuno di noi conosce l’algoritmo di Google e dunque non sa come intervenire in maniera scientifica su di esso (anche se possiamo andarci molto vicino)
  2. Richiede tanti sforzi e tanti sacrifici perchè è una strategia che si definisce a lungo termine. Richiede inoltre tempo, pazienza, la giusta preparazione e un alto livello di leggibilità dei contenuti offerti ai clienti

Devi sapere infatti che se sei alla ricerca del miglior plugin seo per wordpress non devi e non puoi pensare di delegare tutto il tuo lavoro al plugin, ma devi pensare di lavorare principalmente per i tuoi utenti, strizzando l’occhio ad alcuni accorgimenti Google.

segui il ratto su facebook

Ma come fanno i motori di ricerca a capire se un sito web deve essere prima rispetto a un altro?

I motori di ricerca hanno dei fedeli compagni 😀
Anzi, forse sarebbe meglio definirli “sudditi”.

crawler botEssenzialmente sono dei bot (in gergo crawler) che vengono istruiti a cercare su internet le risposte alle domande poste dagli utenti.
Ricordi cosa dicevo qualche articolo fa? L’utente ha un problema e lo vuole risolvere 😉

I motori di ricerca eseguiranno la scansione di tutti i contenuti di un blog o di un sito web in modo che siano in grado di capire esattamente cosa è, cosa fa e, se valuta il contenuto particolarmente interessante, visualizzarlo in prima posizione su Google.
E se non è in prima posizione almeno in prima pagina 🙂

Bene, fatta questa brevissima spiegazione, a questo punto entra in gioco il secondo attore: il proprietario del blog o del sito web 🙂
Tu in questo caso 😀

Tu dovrai essere in grado, conoscendo le regole imposte da Google, di rendere il tuo blog nella sua interezza e ogni singolo contenuto, pronto a essere accolto tra le braccia del motore di ricerca 🙂
In questo senso i plugin seo ci danno una mano.

primo su googleIn questo articolo però non voglio limitarmi a presentarti quello che io ritengo il miglior plugin seo per wordpress e neanche andare ad analizzare solo come fare seo su wordpress.
Voglio invece condividere con te alcuni aspetti fondamentali della SEO e analizzarti tre valide soluzioni che per quanto mi riguarda rappresentano i miglior plugin seo wordpress.

Se non sai come installare un plugin in wordpress, ti suggerisco di scrivermi nella pagina Facebook e vedremo insieme come effettuare questa operazione 😉

Miglior plugin seo per wordpress: ti serve una strategia efficace

Parlare del miglior plugin seo per wordpress non avrebbe senso se prima non ci fermassimo ad analizzare tre cose fondamentali da considerare quando si crea una strategia seo.

strategia seoCome ho detto nel paragrafo precedente, lavorare sulla SEO richiede tempo e pazienza, particolare dedizione e costante attenzione ai contenuti e alla loro revisione. Gli algoritmi cambiano e quando lo fanno, le strategie devono adattarsi rapidamente.

Io credo anche però che il lavoro si riduce notevolmente se tu sei già orientato a lavorare sulla qualità dei contenuti.
Difficilmente un contenuto di VERO VALORE verrà penalizzato da Google. Nonostante i cambiamenti che ci saranno 😉

Di seguito sono riportati alcuni principi che reputo fondamentali per la SEO e per una buona strategia SEO.

La tecnica dietro la SEO

strategia seo 2

Parlare del miglior plugin seo per wordpress non significa installare un software e lasciare la tecnica a lui 🙂
No, mi dispiace.
Devi sforzarti anche tu 😉

La SEO è un processo che mira all’ottenimento di un risultato in particolare: farti salire sui motori di ricerca.
Posizionare il tuo contenuto in bella mostra nei primi risultati a chi è interessato all’argomento.

Oltre all’attenzione maniacale sui contenuti, parole chiave, link ecc c’è un aspetto tecnico fondamentale per la SEO che spesso viene messo da parte. Esistono moltissimi fattori da considerare che, se non vengono considerati, possono avere un effetto negativo sul ranking e sul rendimento generale del tuo blog o sito web.

Il motore di ricerca può ritenere uno dei seguenti aspetti come un “problema” e pertanto penalizzare il tuo sito o il tuo blog

Vediamo assieme quali possono essere questi problemi.

Sito lento: l’utente scappa

sito web lentoSe un sito è lento, l’utente scappa.
L’attesa è frustrante per l’utente web.
Pochi secondi sembrano un’eternità.

Google e gli altri motori di ricerca sono consapevoli del fatto che la velocità è un fattore importantissimo, quindi un sito web che carica solo pochi secondi in più rispetto ad altri può perdere le classifiche di un sito concorrente.

Considera anche che la velocità e le prestazioni del blog o del sito web hanno un’importanza vitale, non solo per i motori di ricerca e SEO, ma per il visitatore del sito e per il valore dell’esperienza utente.
Esistono tantissimi fattori che entrano in gioco quando si parla di velocità di un sito, e praticamente tutti possono essere facilmente gestiti.
Uno degli aspetti più importanti per esempio è l’hosting che scegli. Se vuoi provarne uno tutto italiano, affidabile e veloce, prova a leggere il mio articolo sul miglior hosting italiano per wordpress.

Struttura confusa: se il tuo blog o il tuo sito non è ordinato, il bot e l’utente scappano

seoQuesto è forse l’aspetto che spesso non viene neanche considerato.
Devi sapere che una struttura di navigazione poco chiara o la mancanza di un’architettura del sito ben congegnata potrebbero confondere i visitatori.

I motori di ricerca potrebbero ritenere i siti web che non hanno un quadro chiaro come sfavorevole, diminuendo così il loro posizionamento.

Nessun titolo di pagina o metadati mancanti

I siti web per esempio che non hanno titoli di pagina, metadati e testi ben scritti, o che per esempio hanno contenuti copiati o non ottimizzati per le parole chiave, avranno sicuramente difficoltà a essere riconosciuti dai motori di ricerca.
Senza contenuti di qualità ordinati e strutturati, il motore di ricerca non avrà nessun beneficio a far salire il tuo sito o blog di posizione.

titoli articoli

Voglio fare un esempio semplice, ma rende l’idea.
Prova a immaginare il tuo blog come un armadio. Ci saranno cassetti, comparti vari, sezioni da dedicare a camicie, scarpe, calzini, cravatte, cappelli, ecc.
Insomma, il tuo armadio, se ha delle sezioni ben definite, sarà un armadio ordinato.
Appena aperto potrai prendere ciò che ti serve e potrai farlo subito, senza girovagare tra le mensole 😀

Bene, un blog o un sito web è esattamente la stessa cosa: se il bot vede tanta confusione… scappa senza aver trovato ciò che cercava 🙂

I wp seo plugins ti aiutano anche in questo, ma tu dovrai metterci del tuo 😉

Miglior plugin seo per wordpress: perché i contenuti sono importanti per il SEO

Avere installato il miglior plugin seo per wordpress non ti farà arrivare in prima posizione su Google, ma sicuramente ti darà un forte aiuto a fare le cose per bene e produrre contenuti di alta qualità.

plugins wordpress

Il contenuto presente sul tuo sito web deve essere un testo leggibile (niente flash o cose simili)e che gli spettatori del sito e i motori di ricerca vedranno. Che si tratti di una pagina o di un post, il contenuto di un sito web o di un blog conterrà un numero di parole chiave correlate al marchio, all’azienda, al prodotto, al servizio o simili. O, come spesso accade, legate a una determinata parola chiave più o meno ricercata.

Per raggiungere l’obiettivo di posizionarsi lato SEO, è importante prestare un’attenzione maniacale al contenuto del tuo blog o sito web.
E non ho usato “maniacale” a caso 😀

I motori di ricerca visualizzano le pagine e i post di wordpress, quindi presta particolare attenzione a quanto sto per dirti e pianifica una strategia di content marketing che sia adeguatamente efficace. Questa atrtività viene anche definita piano editoriale SEO o Blogging.

  1. Struttura bene i tuoi contenuti e includi titoli di pagina che siano unici.
    Assicurati che i titoli delle pagine siano pertinenti e che descrivano accuratamente la pagina.
  2. Includi una pagina sul tuo sito o sul tuo blog che spieghi adeguatamente i servizi che offri.
    Questo vale sia che tu voglia fare un sito aziendale, sia che tu voglia fare un blog che monetizza sia che tu abbia un blog personale. Sii chiaro e ricordati che le persone vogliono il contatto con altre persone, dunque non dimenticarti di mettere un link ai tuoi contatti (email per esempio)
  3. Includi intestazioni ottimizzate per le parole chiave che hai scelto e sottotitoli.Assegna anche i tag di intestazione (h1 – h6) per ciascuno.
    Questo non solo migliora l’esperienza utente del sito, ma aiuta anche i motori di ricerca a capire meglio il contenuto del tuo sito web.
    Inserisci metadati originali, meta titoli, meta descrizioni e keyword focus su ogni pagina o post.

Come fare tutto questo?
Lo puoi fare da solo o richiedere un aiuto 😉

I tre plug-in SEO che trovi in questo articolo ti aiuteranno in questo.

affiliazioni blog

Attenzione però prima di continuare nella lettura! Un aspetto secondo me importantissimo per un blog o per un sito web è fare in modo che il tuo visitatore continui a tornare.
Infatti, mio suggerimento, non far morire il tuo blog, ma assicurati di alimentarlo attraverso l’attività di blogging con contenuti utili, di valore, freschi e aggiornati.
Questo aumenterà notevolmente il valore del tuo brand agli occhi del tuo visitatore.

Pubblicando nuovi contenuti su base regolare, aumenterai la freschezza del tuo sito, e darà la possibilità anche al motore di ricerca di tornare al tuo sito web e per eseguire la scansione di nuovi contenuti.
Questo processo, che richiede tempo e pazienza, ti aiuterà a darti maggiori possibilità di classificarti favorevolmente con i motori di ricerca e aumentare il tuo valore agli occhi dei tuoi visitatori.

Come i link hanno un ruolo chiave nella SEO?

Quando ho pensato di scrivere questo articolo sul miglior plugin seo per wordpress non sapevo se inserire questo suggerimento.
E sai perchè?
Perchè spesso ottenere link è davvero difficile: devi avere una certa autorevolezza, devi creare continuamente contenuti di valore e impegnarti a collegare le tue risorse con il resto del sito web.

miglior plugin seo per wordpress

Alla fine ho deciso di inserirti alcuni spunti perchè i “da” e “verso” il tuo sito web hanno un ruolo chiave in una strategia SEO.

Ci sono due link da considerare:

  • Link Interni: questi sono quelli “facili” 😀
    In un certo senso tu, come webmaster o blogger, hai il controllo su questi collegamenti. Puoi linkare le pagine tra loro (ecco perchè si chiamano interni)
    Puoi sfruttare il tuo sito web scrivendo nuovi contenuti per blog e collegandoti alle pagine pertinenti del tuo sito web. Tecnicamente, questo è chiamato un cross-link. Quando un motore di ricerca esegue la scansione del nuovo post del blog, vedrà che si sta collegando alla pagina dei servizi e sarà indotto a seguire il collegamento incrociato per vedere come si riferisce il contenuto. Questo processo aiuta il tuo sito Web a fare riferimento alla sua vecchia pagina in nuovi contesti oppure a far capire a Google che il tuo argomento nuovo è un approfondimento o un aggiornamento al contenuto precedentemente prodotto.
  • Link esterno: questi collegamenti sono esterni al tuo sito web.
    Poiché i collegamenti svolgono un ruolo nell’influenzare l’algoritmo per aumentare il ranking SEO del tuo blog, la creazione di una strategia di collegamento esterna è essenzialmente quella di cercare di ottenere link da altri siti web. Un backlink (così si chiama) da un sito web di alto livello e rispettabile apporterà più valore al tuo blog.
    Quindi, quando si tratta di strategie di link esterni, l’obiettivo è di concentrarsi sulla qualità dei contenuti del tuo sito e anche sulla sua qualità al fine di ottenere un backlink da siti Web autorevoli che considereranno il tuo blog o sito web un prodotto di valore “degno” di essere linkato.

Miglior plugin Seo per wordpress: quale scegliere?

Adesso che abbiamo analizzato una parte dell’aspetto tecnico della SEO, andiamo ad analizzare quale potrebbe essere il tuo miglior plugin seo per wordpress.

Ce ne sono davvero tantissimi e tutti aumentano le funzionalità di wordpress aumentando anche la tua capacità a lavorare meglio e con più efficacia.

Di seguito è riportato un elenco di tre plugin SEO per WordPress che ti aiuteranno a fare seo sui tuoi contenuti mantenendo il tuo blog in buona salute 🙂

Miglior plugin seo per wordpress: Seo by Yoast rappresenta un must-have

Quando si parla di miglior plugin seo per wordpress non si può tralasciare il più popolare.
Yoast SEO offre una raccolta di funzionalità orientate ad aiutare gli utenti di WordPress a impostare il proprio sito per il successo SEO.

Oltre ad aggiungere titoli SEO, meta descrizioni, meta keywords e informazioni di condivisione social per ogni post, Yoast SEO consente anche all’utente di aggiungere sitemap, dati Open Graph e Twitter Cards, collegarsi alla search console, ecc.

Un plugin facile da usare che è estremamente facile da usare soprattutto per i principianti.

Una delle caratteristiche principali di Yoast SEO è il sistema “a semaforo” che offre suggerimenti per rendere più accattivanti i contenuti di una pagina per i motori di ricerca.

Attenzione però 🙂
Il semaforo è solo un’indicazione che ti offre il plugin. Cercare di lottare per ottenere un semaforo verde serve a ben poco.
Studia la SEO prima di fare SEO 😀

Il plug-in Yoast SEO è disponibile come download gratuito dallo store di WordPress.
Esiste anche una versione premium disponibile dal sito Web del plug-in, ma personalmente non l’ho mai usata.

Miglior plugin seo per wordpress: All In One SEO è una suite completa

all in one seo

Se sei curioso di sapere come fare seo su wordpress e stai cercando il miglior plugin seo per wordpress, forse All in One Seo può darti ciò che cerchi.

Con funzionalità simili a Yoast SEO, il plugin All in One SEO Pack è un altro plugin SEO estremamente popolare.
Una un’interfaccia più snella e meno ingombrante di Yoast.
All in One SEO Pack è minimalista nella forma e nella funzione, ma va dritto al sodo 😉

Incredibilmente potente, il pacchetto SEO All in One consente agli utenti di impostare titoli di pagina, meta descrizioni e informazioni sulla condivisione social, oltre che al supporto Sitemap, supporto per i tipi di custom-post e può essere facilmente integrato con Google Analytics.

All in One SEO Pack consente agli utenti di impostare una struttura SEO predefinita.

Anche questo plugin All in One SEO Pack è disponibile con download gratuito da WordPress, oltre a una versione premium disponibile dal sito Web del plugin.

Miglior plugin seo per wordpress: SEO Framework lo conoscevi?

Lo confesso, non lo conoscevo 🙂

Poi, mi sono messo a testarlo 😀
E’ leggero e potente.
Il plug-in SEO Framework è un ottimo strumento da usare.
E’ un plugin tutto nuovo rispetto a Yoast SEO o All in One Pack, SEO Framework ed è molto apprezzato da coloro che hanno appena iniziato il loro viaggio SEO e che sono alla ricerca del minimo indispensabile per il loro blog o sito web.

Inserito nella barra laterale della pagina e dell’editor del tuo post, il plugin è di facile accesso e utilizzo.
Il plugin fa un ottimo lavoro di assistenza alle prestazioni SEO configurando meta titoli e descrizioni, offrendo assistenza con lo schema di base e informazioni sui social meta e altro ancora. SEO Framework ti aiuta anche a generare una sitemap che può essere inviata a vari strumenti per webmaster. Offrendo un’esperienza rapida e semplificata, il plug-in SEO Framework è estremamente intuitivo e facile da usare.

Il plug-in SEO Framework è disponibile sempre come download gratuito da WordPress.

Miglior plugin seo per wordpress: quale scegliere?

Per me, lo dico senza freni, Seo by Yoast rimane il miglior plugin seo per wordpress: è potente, ha molte funzionalità, ti consente di avere tutto sotto controllo.
Per me è stato il miglior plugin seo wordpress 2017 e sarà anche il miglior plugin seo wordpress 2018 🙂

Ma per i principianti forse usare tutte le funzionalità può essere ostico.
ma dopo un po’ di pratica tutto sarà in discesa.
Yoast seo wordpress forse potrebbe essere la tua soluzione definitiva 😀

Ma come dico sempre io: TESTA.
Fai esperimenti, vedi con quale plugin seo ti trovi meglio e produci contenuti di valore 😉

Se ti stai chiedendo come fare seo su wordpress non pensare solo al plugin, ma a creare contenuti unici di valore.
Come? Ne parlo qui

Se invece hai voglia di parlarne insieme, ricordati di mettere un like alla mia pagina facebook e seguire il ratto 😀