< meta name="robots" content="noimageindex" >

Hosting Siteground è il servizio di web hosting che ho conosciuto per primo e ancora oggi molti mi chiedono come sia possibile avere un hosting siteground, scegliere il piano giusto, installare wordpress e partire con il primo blog o sito web.

Ho deciso quindi di creare questa breve guida testuale aiutandomi anche con le immagini così da permetterti di acquistare il tuo piano hosting siteground senza grossi problemi.
Se invece sai già cosa vuoi e sai come acquistare il tuo hosting, registrare il tuo dominio e installare wordpress, allora ti basterà cliccare sul banner qui sotto e avere subito uno sconto del 60%.

L’obiettivo di questa guida è farti avere un a piccola guida per acquistare l’hosting siteground e indirizzarti verso la creazione del tuo primo blog o sito web che ti consenta di ottenere la tua indipendenza web.
Inoltre, se vorrai, alla fine di questa guida troverai anche qualche indicazione in merito a:

  • Siteground chat
  • Siteground opinioni
  • Siteground italia
  • Siteground wordpress
  • Siteground cpanel
  • Siteground mail
  • Siteground dominio
  • COME RINNOVARE CON SITEGROUND
  • COME SOSPENDERE il pagamento  di rinnovo con Siteground

Sono tutte cose in più, ma che ti potrebbero servire subito dopo l’acquisto dell’hosting siteground.

Se invece non sai cosa è un hosting e vuoi approfondire l’argomento, ti suggerisco di reperire le informazioni presenti nell’articolo in cui parlo del miglior hosting wordpress secondo me.

Hosting Siteground: come acquistare (guida passo-passo)

Abbiamo detto che vogliamo acquistare l’hosting siteground quindi ti suggerisco di preparare queste informazioni:

  • Carta prepagata: ti servirà per acquistare l’hosting siteground. Puoi acquistare anche con Paypal, ma suggerisco sempre la prepagata.
  • Il nome a dominio del tuo blog o sito web: scelto il piano siteground dovrai acquistare il nome a dominio, gratis il primo anno (esempio: mariorossi.com)
  • 5 minuti di pazienza 😀

Ok, procediamo.

Vai su la pagina Hosting Siteground WordPress (CLICCA QUI)

Ti troverai davanti una schermata simile a questa

hosting siteground

Ti basterà scrollare con il mouse e arrivare a questa schermata

nuovo sconto siteground

A questo punto tocca a te decidere quale piano prendere dell’hosting siteground 🙂

Ti suggerisco di scegliere bene, ma, in estrema sintesi, valuta tu in base a quante visite mensili pensi di poter ottenere e in base a quanti siti web vuoi piazzare sul tuo hosting.

Se per esempio vuoi costruire un solo blog personale che non avrà più di 5000 visite mensili allora il piano Startup andrà benissimo.

Se invece hai intenzione di creare più siti web nello stesso spazio hosting e sei già sicuro che lo pomperai con campagne pubblicitarie pesanti e una mole di traffico pazzesca, allora meglio optare per il GrowBig o il GoGeek.

La scelta spetta a te 🙂

Ti faccio subito notare che lo SCONTO SITEGROUND del 60% è attivo solo il primo anno, ma se avrai la bontà di arrivare a fine articolo, ti posso suggerire una valida alternativa a Siteground per farti ottenere uno sconto lifetime che magari puoi usare al rinnovo 🙂
Ma procediamo per ordine 🙂

Quando hai deciso ti basterà cliccare su ACQUISTA e verrai condotto alla pagina successiva:

Qui dovrai scegliere, come avrai capito, il tuo dominio.
Prima di procedere ti suggerisco di pensarci bene perchè d’ora in avanti quello sarà l’indirizzo del tuo sito web o blog 😉

Ovviamente, visto che molto probabilmente stai acquistando il tuo hosting siteground per la prima volta, dovrai lasciare selezionata la voce “registra un nuovo dominio“, ma se invece hai già acquistato con altro provider un dominio oppure vuoi trasferire il tuo sito web ti suggerisco di contattare la siteground chat e farti guidare da loro per non sbagliare.

Noi siamo all’inizio e non abbiamo scelto mai un nome a dominio, quindi lasciamo selezionata la voce “registra un nuovo dominio” e, quando siamo sicuri sia del nome a dominio, sia della estensione che vogliamo (.com, .it, .eu, ecc.), clicchiamo su PROCEDI.

Se facendo questo il sistema ti dirà che il dominio è già occupato, puoi procedere in due modi:

  • Cambiare estensione
  • Cambiare nome a dominio

Il sistema ti darà ovviamente dei suggerimenti (come nella schermata successiva), ma tu potrai sceglierne uno nuovo in piena libertà 🙂

Ok, supponendo di aver scelto un nome a dominio libero per il tuo hosting siteground, e dopo aver cliccato su PROCEDI, sarai arrivato a questa schermata con tanto di congratulazioni 😀

Adesso: ATTENZIONE!

Nella sezione “informazioni Account” dovrai inserire la tua email che verrà usata come user di accesso e dovrai scegliere una password da usare per accedere al servizio.
Non perdere queste informazioni per nessun motivo. Segnatele per benino perchè saranno le tue credenziali di accesso per entrare nei servizi di hosting siteground e accedere alla siteground chat come cliente per ottenere assistenza.

Dopo ti basterà compilare ogni dato inerente la tua identità per identificare il nome a dominio e il sevizio di hosting a una persona fisica o una società.
Qui di seguito una schermata (lunga lo so) per mostrarti cosa troverai:

Ovviamente non mi soffermo su cosa devi scrivere perchè nessuno meglio di te sa cosa devi scrivere 😀

Nell’esempio sopra vedi il costo finale per il piano STARTUP.

Solo qualche piccola nota.

  • Perchè devo inserire il mio numero di telefono?
    Può capitare che Siteground ti chiami al telefono per verificare la tua identità e verificare che tu non sia un bot. Ma può anche capire che ti chiamino semplicemente per darti il benvenuto nei servizi di Siteground. Quando ho acquistato un loro servizio non ho ricevuto nessuna chiamata, ma qualche cliente invece ha avuto un messaggio di benvenuto.
  • Il dominio è gratis per un anno?
    Si. Solo per un anno. A meno che l’anno dopo Siteground non ti faccia uno sconto, ma non posso prevedere il futuro 😀
  • Si può pagare anche mensilmente?
    Si, ma te lo sconsiglio perchè al primo mese singolo devi aggiungere spese di registrazione. Con Siteground ti conviene pagare annualmente perchè, se non ti piace il servizio, puoi contattare l’assistenza e richiedere il rimborso (al netto però della registrazione del dominio)
  • SG Site Scanner lo prendo?
    E’ una delle opzioni extra d’acquisto e ha un costo. Leggi attentamente cosa ti dice e valuta se ne vale la pena. Personalmente non l’ho mai preso e ho preferito installare plugin che funzionano meglio

Una delle opzioni extra che potresti scegliere è quella legata all’oscuramento dei dati personali per il nome a dominio (che non vedi dalla schermata).
Anche questa ha un costo e se scegli nome e cognome come nome a dominio non ha molto senso scegliere questa opzione. Io quasi mai suggerisco di metterla a meno che non vogliate usare il vostro sito web in completo (o quasi) anonimato.

Quando hai inserito tutte le informazioni e averle controllate accuratamente, puoi cliccare su PAGA SUBITO.

Avrai così acquistato il tuo primo Hosting Siteground 😀

Ti arriveranno per conferma una serie di email da parte di Siteground.
Una di questa conterrà i dati di accesso: conservala scrupolosamente 🙂

Ecco cosa potresti vedere nella tua casella di posta elettronica (se non la trovi entro 24ore verifica nella cartella spam):

Tranquillo 🙂
Questa è una vecchia email, ma adesso ti arriverà tutto in italiano perchè da poco il servizio è anche siteground italia 🙂
Ti faccio notare che alla voce password c’è scritto: l’unica che hai scelto nel processo di registrazione.
Dunque per accedere dovrai usare quella che scrupolosamente hai conservato. Vero?!?!?!
Via email, per questioni di sicurezza, non ti verrà inviata nessuna password 😉
Ovviamente via email riceverai anche la ricevuta di acquisto.

A questo punto ti basterà cliccare su ACCEDI ALL’AREA CLIENTI.
A questo punto puoi:

  • Installare wordpress accedendo al siteground cpanel
  • Comunicare al tuo webmaster i dati di accesso e far fare a lui il lavoro sporco
  • Contattare l’assistenza Siteground Chat (rapidissima) dicendo che vuoi installare wordpress nel tuo hosting e farà tutto lei

A te la scelta 🙂

Se hai scelto il primo punto e vuoi fare tutto in completa autonomia segui il prossimo paragrafo.

Se invece sei in dubbio di aver acquistato il piano corretto (esempio Startup), e vuoi avere conferme, puoi contattare l’assistenza tramite la live chat e ti darà tutte le rassicurazioni del caso 😀

Hosting Siteground: come installare wordpress

Adesso hai il tuo bell’hosting Siteground, ma è ancora una scatola vuota 😀

Se vai su Sitegroun login  oppure se hai cliccato alla voce ACCEDI ALL’AREA CLIENTI presente nella tua email, ti troverai davanti la schermata che trovi sopra.

Se inserisci la tua user (o l’email usata durante il processo di registrazione) e la tua password accederai all’area riservata che si presenta così:

A te, come evidenziato nella figura, interessano sue voci:

  • La scheda HOSTING
  • Il pulsante CPANEL

Siteground Cpanel è per l’hosting siteground un pannello di controllo, utile per gestire il backend del tuo sito e del tuo hosting.

OCCHIO: se non sei esperto NON TOCCARE NULLA. 

Se hai dubbi o problemi contatta l’assistenza. Meglio fare un passaggio in più che mandare tutto all’aria 🙂

Supponiamo però che tu voglia installare wordpress (nel caso in cui non lo trovi già installato), ti basterà cliccare su cpanel e accedere a questa sezione

Qui hai un po’ tutto quello che ti potrebbe servire (anche la data di scadenza del tuo hosting siteground per esempio), ma noi interessa in questa fase solo la sezione “Autoinstallers”.

Ripeto: SE NON E’ GIA’ INSTALLATO WORDPRESS, potrai cliccare sull’icona di WordPress e attendere che si carichi questa schermata:

Qui entriamo nel merito di alcune questioni tecniche 🙂

Continuo a dire quello che ho scritto sopra: NON FARE NESSUNA OPERAZIONE SE:

  • Non sei molto pratico di WordPress e installazioni manuali di CMS su Hosting
  • Se hai già un sito web e lo vuoi trasferire (meglio contattare l’assistenza e far fare tutto a loro)
  • Non te la senti di rischiare e sbagliare installazione

Se invece sei convinto che vuoi andare avanti ti metto una schermata che ti spiegherà le varie voci 🙂

Se clicchi sulla croce “Advanced Options” potrai scegliere anche il nome del database, il Table Prefix e la Location per il Backup.
Io al posto tuo non toccherei nulla 😀

A meno che non così esperto da non dover leggere questa guida 😀

Quando hai compilato tutto a dovere ti basterà cliccare su “INSTALL

La schermata che vedrai per qualche minuto sarà simile a quella di avanzamento di installazione.
Evito di inserirla per semplicità.

Appena wordpress sarà installato correttamente, riceverai un email che ti indicherà:

  • Il link da usare per accedere al tuo wordpress e dunque al backend del tuo sito web o blog. Di solito è simile a questo: “https://www.miosito.com/wp-admin”
  • User e password per accedere a wordpress
  • Altre informazioni varie

Adesso siteground wordpress saranno una cosa sola 😀
Dai scherzo

Hai installato il tuo CMS e adesso puoi installare il tema e i plugins che vuoi, ma se vuoi un piccolo aiuto trovi una guida completa dove spiego come costruire uno start blog

Se invece hai bisogno di ulteriori delucidazioni, i paragrafi successivi ti darà tutte le informazioni che desideri in merito all’hosting siteground 🙂

Hosting Siteground: come rinnovare e come sospendere il pagamento

Bene adesso che hai ben chiaro come acquistare l’hosting Siteground e come installare wordpress su siteground, voglio fare una cosa che non fa quasi mai nessuno.

Ti voglio dire come è possibile rinnovare con Siteground e, se hai deciso di lasciar perdere il mondo dei blog o ti sei accorto di non voler più continuare la tua avventura con Siteground, ti dirò anche come evitare il rinnovo automatico con Siteground.

Ben, procediamo con il primo punto: come rinnovare con Siteground.

Per rinnovare il servizio Siteground dovrai lasciare attiva l’opzione di rinnovo e accertarti che il tuo metodo di pagamento abbia i fondi necessari per procedere all’operazione.
Ricordati che l’anno successivo Siteground solitamente annulla lo sconto effettuato, quindi se per esempio per il piano Startup hai pagato 57euro, l’anno dopo lo pagherai 114euro.

Ci sono modi per risparmiare sul rinnovo?

Si, ce n’è solo uno: pagare più anni contemporaneamente 🙂
Per fare questo dovrai contattare il supporto Siteground tramite livechat.
Puoi anche provare a chiedere uno sconto maggiore, ma non so se te lo concederanno 🙂

E se non voglio rinnovare Siteground? Cosa devo fare?

Accedi a Siteground usando le tue credenziali e clicca sulla scheda “FATTURAZIONE“. Ti troverai di fronte questa schermata

In “le tue carte correnti” troverai il metodo di pagamento impostato.
Alla tua destra un elenco di voci. Come avrai capito puoi rivolgerti alla voce “Cancella Servizi” per bloccare i servizi che attualmente hai attivi.
Ma ti confesso che questa opzione non l’ho mai provata 😀

Quello che di solito faccio io è bloccare l’autorinnovo.
Devi sapere infatti che Siteground, appena acquisti il tuo hosting, mette in automatico il servizio in autorinnovo e, se hai fondi sufficienti, entro 15 giorni dalla scadenza naturale del servizio procede al rinnovo.

Come bloccare questa procedura?

Prima di vederlo ricordati che bloccando il servizio, e dunque non pagando il rinnovo, TUTTO IL CONTENUTO DEL TUO SITO WEB VERRA’ CANCELLATO.
Pensaci bene prima d procedere 😀

Se sei convinto, ma proprio convinto-convintissimo, continua a leggere.

Dal menù a destra scegli la voce IMPOSTAZIONI FATTURAZIONE.
Vedrai questa schermata:

rinnovo siteground

Bene: lo vedi quella sorta di INTERRUTTORE?
Per non AUTO-RINNOVARE, lo dovrai spegnere 😀

Ti basterà cliccare su quel pulsantino e avrai questa schermata:

Vuoi fare la prova del nove per esserne sicuro?
Suggerimento personale? 
Stiamo parlando di software e i softwares possono sbagliare, quindi per avere conferma chiedi alla livechat e magari fatti inviare la trascrizione della chat 😉

Ricordati inoltre che con Siteground, anche se blocchi l’autorinnovo, rimane caricata la carta prepagata che hai usato e rimane attivo il tuo account:
Infatti, anche non hai servizi attivi, potrai accedere con le tue credenziali all’account.
Anche qui ti do un mio suggerimento: contatta l’assistenza per farti eliminare il tuo metodo di pagamento.

Hosting Siteground: tutto (o quasi) quello che c’è da sapere

Se vuoi acquistare l’hosting Siteground, ma hai ancora qualche piccolo dubbio, ti ho messo di seguito alcune domande e risposte che ti possono aiutare a scegliere 🙂

Siteground opinioni: tu rattodichina che ne pensi?

L’hosting SIteground per me è stato amore a prima vista 🙂 L’assistenza è eccezionale e per chi comincia è una vera manna dal cielo. Intuitivo ed efficace.
Non è il meglio in assoluto. Ma è un buon inizio.

Siteground italia: adesso tutti parlano italiano?

Si. Ma non sempre 🙂
Mi è ancora capitato di dover chiedere assistenza e di trovare personale che parlava in un italiano strano, evidentemente tradotto con Google Traslate

Siteground WordPress: vanno d’accordo?

D’accordissimo 😀
Non esitare 😉

Siteground Cpanel: facile da usare?

Beh, Cpanel è una benedizione per chiunque voglia iniziare a fare un po’ di backend con il proprio sito web.
Se non hai esperienza però meglio lasciar perdere e chiedere aiuto all’assistenza.

Siteground mail: c’è un limite?

Nel costo dell’hosting wordpress c’è inclusa anche la possibilità di creare delle email a dominio. E ne puoi creare quante ne vuoi. Almeno fino al limite di spazio 😀

Siteground dominio: ne posso comprare quanti ne voglio?

Si, ma attenzione. Solo il primo dominio è “regalato” in fase di acquisto hosting siteground. Il secondo dominio dovrai pagarlo.
E al rinnovo, se vorrai rinnovare con Siteground, ricordati che lo sconto del dominio e dell’hosting è annullato

Sconto Siteground: quanto dura?

Sui 3 piani wordpress Siteground prevede uno sconto del 60%.
Ma attenzione! Solo il primo anno.

A partire dal rinnovo, il prezzo torna alla normalità e per avere uno sconto dovrai pagare 2 o 3 anni contemporaneamente.

Se invece vuoi cambiare hosting e ottenere uno sconto lifetime, ti suggerisco di guardare questa guida e scoprire che in Italia c’è un Hosting WordPress eccezionale che riesce perfino a battere Siteground.

I lettori di Rattodichina.com hanno diritto a uno sconto del 10% a vita 🙂

E adesso? Parliamone su Facebook!

Se ti aspettavi un modulo commenti o uno spazio dedicato a parlare dell’articolo di oggi beh… devo deluderti 😀
Preferisco parlarne con te sulla mi pagina Facebook 😉
Dunque se hai dubbi o vuoi suggerire modifiche, ti basterà cliccare sul pulsante qui sotto e verrai condotto al post della mia pagina di riferimento dedicato all’hosting Siteground 🙂


DISCLOSURE: ho sempre creduto che il comunicare la bontà di un servizio o di un prodotto valido aiuti le persone che ci stanno accanto a raggiungere prima i propri obiettivi. 
Personalmente continuo a credere che il passaparola sia la forma di aiuto più importante che si possa avere nel web. 
Io su Rattodichina.com potrei essere un affiliato per alcuni dei prodotti che consiglio. 
Se acquisti questi elementi attraverso i miei link guadagnerò una commissione che aiuterà a coprire il costo delle risorse gratuite che fornisco. Non pagherai di più (anzi di solito è previsto uno sconto).
Se hai domande sulle mie affiliazioni, non esitare a chiedere.

Concludo con il dirti che tutti i prodotti recensiti sul mio blog sono stati provati da me e per questo ritenuti molto validi.
Se non reputo un prodotto adeguato non lo recensisco nemmeno (sarebbe tempo che perdo inutilmente).

Credo nel contenuto di valore e continuerò a farlo suggerendo le soluzioni che reputo più adeguate, sperando lo possano essere anche per te 🙂
Ma attenzione: NON sono un guru nè un professore. Sono solo un ragazzo appassionato di web che si sente di suggerire ciò che ha maturato nel tempo, sperando possa essere utile anche a te 😉
Per altre informazioni ti suggerisco di leggere la pagina Disclaimer 🙂