Prima di vedere come costruire uno start blog indipendente, devo necessariamente fare una piccola premessa: cosa è uno start blog?

Ti voglio subito dare una cattiva notizia: lo start blog indipendente non esiste 🙂

Sorpreso?
Voglio essere più chiaro: non esiste un blog dal quale partire per essere indipendenti.
E sai perchè?

Per essere assolutamente indipendente devi avere le conoscenze adeguate e permetterti di essere perfettamente autonomo sia nella gestione del tuo blog, sia nella gestione dei guadagni che ci stanno dietro.

Prima di passare però al nocciolo dell’argomento, ti suggerisco di leggere questi tre articoli che ti prepareranno ad accogliere il significato di quello che io chiamo “start blog

Se invece vuoi subito acquistare hosting e privacy per impostare subito il tuo business online puoi usare i link qui sotto e sfruttare gli sconti previsti:

Se invece non sai da dove partire e ti serve una mano, puoi sempre mettere un like alla mia pagina e scrivermi su Facebook. La consulenza per i miei lettori è gratuita 😉

miglior hosting prestashop

Costruire uno Start Blog: a cosa serve e perchè devi averlo

Costruire uno start blog è semplicissimo! Ti basterà ritagliare circa 10 minuti del tuo tempo e investire poco meno di 7 euro al mese (centesimo più centesimo meno)

Lo Start Blog è un termine che non esiste.

Se chiedi ai guru del web molto probabilmente si metteranno a ridere dicendo che non esiste una cosa del genere, ma io ritengo sia fondamentale iniziare proprio da questo per capire le dinamiche del funzionamento di un blog che ti permette di guadagnare in totale autonomia.

Costruire uno Start Blog significa realizzare un blog che si pone perfettamente nel mezzo tra un blog gratuito e uno perfetto (almeno dal punto di vista “componentistico”)

Se vuoi costruire il tuo blog perfetto da qualsiasi punto di vista (SEO, grafico, leggero, ecc.) ti suggerisco di leggere l’articolo Big Blog (una MEGA-GUIDA che vale oro!)

Costruire uno start blog indipendente: cosa significa?

A questo punto, quando dico che si può costruire un blog indipendente, molti mi chiedono: perchè pagare se possono averne uno assolutamente gratis?

Rattodichina.com ha posto prima di ogni cosa l’attenzione sulla totale (o quasi) indipendenza da guadagnare sul web.
Avere un blog gratis serve dal mio punto di vista solo per capire se tu sei adatto all’attività di blogging, ma se la tua intenzione è di guadagnare e ritagliarti uno spazio che sia solo tuo nell’immensa galassia del web, lo start blog è ciò che ti aiuterà perchè:

  • Userai un dominio di secondo livello senza fare riferimenti ad altre piattaforme (es. www.mariorossi.com e non www.mariorossi.wordpress.com)
  • I costi sono ridotti al minimo: lo vedrai subito dopo notando che pagherai circa 7 euro al mese (anche meno)
  • Le possibilità di guadagnare sono probabili e potrai da subito sfruttare i 3 modi per guadagnare con un blog

Ti faccio notare una cosa: “le possibilità di guadagnare sono probabili”

Non a caso ho scritto così. Non ti aspettare grosse cifre, ma se si chiama “Start Blog” un motivo c’è 😉

Costruire un blog rattodichina

Costruire uno Start Blog: a chi non è adatto

Come costruire uno start blog indipendente?
Credimi, è semplicissimo e a breve ti dirò come fare (videoguida)

Ma prima di continuare, devo dirti i motivi per cui potrebbe non essere adatto a te:

  • Se vuoi sapere come costruire un blog gratis (in quel caso guarda questa videoguida)
  • Se vuoi cominciare alla grande, non perdere tempo e scegliere gli argomenti giusti per guadagnare con un blog. In quel caso guarda questo articolo
  • Se non vuoi spendere 7 euro al mese.
  • Se non hai tempo per imparare a fare blogging

Se non ti ritrovi in questi casi, allora potrai continuare a leggere la guida che ho preparato per te oppure andare direttamente alla videoguida.

Come costruire uno Start Blog Indipendente: costi e requisiti

Come ogni buona ricetta di cucina, ti elenco gli ingredienti che ti serviranno, i costi e il tempo di realizzazione:

INGREDIENTI

  • Un buon piano Hosting (trovi il miglior compromesso qui).
  • La migliore piattaforma per un blog (sto parlando di wordpress)
  • Un pc e una buona connessione internet

Pig Money BlogCOSTI

  • Hosting Siteground: partirai da € 3.95 al mese se sfrutterai lo sconto che ho pronto per te. Perchè proprio Siteground? Unisce perfettamente i migliori strumenti ai costi più bassi. Lo uso spessissimo per i miei clienti. SE CLICCHI QUI VERRAI RICONDOTTO ALLA PAGINA ACQUISTI CON IL 50% di SCONTO
    Se invece come me desideri avere un supporto e un’azienda italiana hosting che sia decisamente all’altezza, puoi usare i piani offerti da Vhosting Solution (qualità ottima e costi più bassi).
  • Cookie Law: dal 2 giugno 2015 tutti i blog e tutti i siti web devono avere una pagina privacy e un banner ben visibile in merito alla cookie law. Si rischiano multe salate, quindi meglio affidarsi ai professionisti. Costo di €. 19 l’anno. Esiste una versione free, ma appena vai a inserire caratteristiche a pagamento (es. Google Adsense) dovrai necessariamente pagare la versione pro. Per quello che costa non avrei dubbi al posto tuo. Io purtroppo non posso consigliarti cosa inserir visto che solo tu sai quali servizi a andrai a usare, ma posso fornirti uno sconto del 10% per visitando Iubenda Pro . Inoltre potrai contare sulla loro ottima livechat che ti darà tutto il supporto del quale hai bisogno.
  • Template WordPress: per uno start blog il template gratuito va bene ma non benissimo. Ma non basta. Se ne vuoi uno un po’ più serio su Template Monster o ThemeForest ne trovi di bellissimi e che costano poco.
  • Imparare a costruirlo e gestirlo: GRATIS. LA videoguida sotto ha tutto ciò che ti serve per cominciare. Se vuoi approfondire, sai dove trovarmi 😉
  • Costo totale annuo? Niente fronzoli o costi nascosti: €. 76 l’anno. Poco meno di 7 euro al mese. Forse una pizza al mese costa di più 😉 Ma al rinnovo ti tocca pagare l’hosting senza sconto. Se invece vuoi uno sconto del 10% lifetime con altro provider tutto italiano ti consiglio di leggere questa guida

costruire uno start blogTEMPO DI REALIZZAZIONE

Sebbene il video della guida per realizzare uno start blog duri di più, ti posso garantire che 10 minuti bastano e avanzano.
La gestione ovviamente richiederà da te più impegno e molto più tempo.
Ma mi raccomando: scegli l’argomento giusto 🙂

IMPORTANTE: Accedi nella piattaforma e compra, se vuoi, con il 50% di SCONTO. Trovi tutto qui

Come costruire uno Start Blog: procedimento passo-passo (videoguida divisa in 2 parti)

Il web cambia rapidamente e spesso le videoguide diventano obsolete 🙂
Sto predisponendo video aggiornate, quindi se sei interessato segui il mio canale youtube 🙂

Share This